Nuovi obiettivi per il settore eventi

Gli eventi motivazionali oggi puntano ai contenuti, ai valori e alla creatività che solo viaggi stimolanti possono mostrare
MIL nuovi obiettivi per il settore eventi

Sebbene dal 2008 a oggi il settore degli eventi e dell’incentive abbia registrato una certa contrazione di mercato, ciò non significa che non continui a rappresentare uno dei pochi strumenti davvero utili per contrastare il clima di stagnazione e apatia che affligge il mondo imprenditoriale italiano.

In questi anni, l’evento motivazionale, il congresso e il viaggio incentive hanno saputo dimostrarsi fondamentali per il marketing di qualsiasi azienda. È quindi facile capire come la voglia di far tornare alla ribalta questi strumenti adeguandoli alle nuove esigenze del mercato sia elevatissima.

Come spiega Milena Mineo, ceo della Mil, società di marketing incentive leisure dal 1999: «Attualmente, l’incentive sta attraversando una radicale mutazione, che spinge verso i valori, l’innovazione e i contenuti. Ciò vuol dire niente più sprechi e frivolezze.

L’innovazione è capire quali saranno le tendenze future e usare la creatività per far convivere rigore e multidisciplinarità
MIL contatti 3

L’evento motivazionale, oggi, deve avere come focus il contatto degli ospiti con personaggi e protagonisti di storie aziendali diverse da quelle a cui siamo abituati, e ancora deve esplorare quei paesi emergenti che rappresentano la nuova geografia economica – per esempio San Paolo, Shangai, Cape Town, Buenos Aires – e quelle zone d’Italia che possono ancora essere una grande fonte d’ispirazione».

Nata come agenzia di eventi e incentive, la Mil si è poi evoluta in uno studio creativo multidisciplinare in grado di occuparsi di qualsiasi tipo di viaggio motivazionale. Quali in particolare?

«La nostra struttura è in grado di occuparsi di viaggi dai vari orientamenti. L’incentive geografico è pensato per far sperimentare un “altrove” fatto di idee e paesaggi reali ai dealer, ai giornalisti, ai promotori e al top management. L’incentive contenutistico è quello delle conferenze stampa, delle convention, dei road show, ed è inteso come trasferimento di valori e di contenuto. Il viaggio del disorientamento emotivo – guerrilla e viral marketing – gioca sugli stimoli improvvisi in luoghi improbabili. Infine, l’evento dall’orientamento interattivo è quello dove i new media azzerano le barriere di spazio e di tempo, trasformando il viaggiatore in navigatore e le emozioni in emoticon».

La Mil si distingue da sempre per la creatività delle soluzioni proposte ai clienti. Ma che cos’è la creatività per voi?

«Per noi della Mil la creatività è l’ideare viaggi incentive ed eventi che sappiano rendere proattivi i partecipanti, ovvero li costringano a lasciare i propri uffici, la casa, la routine per confrontarsi e calarsi in realtà molto diverse, realtà di paesi che stanno vivendo un boom economico e culturale importante. Per chi fa un lavoro come il nostro, la creatività è un bene prezioso per anticipare le tendenze future e soddisfare le esigenze degli utenti in modo diverso, unendo cioè a contenuti e valori momenti forte mente emozionali e ludici, vitali».
Anticipare le tendenze è anche uno degli aspetti che meglio rappresenta l’innovazione nel vostro settore. «L’innovazione è capire quali saranno le tendenze future e usare la creatività per far convivere rigore e multidisciplinarità. Ultimamente, poi, un altro cambiamento che sta rendendo innovativo il metodo di lavorare e il settore è quello di non poter più vivere un’esperienza a senso unico, in quanto essendo nell’era 2.0 tutti possono avere contatti con tutti e partecipare alle esperienze altrui. I social media e i video si stanno trasformando in strumenti di comunicazione potentissimi, tanto da riuscire ad aumentare l’effetto e la portata degli eventi motivazionali».

Da chi è composto il team di Mil e come si relaziona con il cliente?

«Il team della nostra società si compone di professionisti esperti di incentive, scenografi, grafici e registi totalmente dediti a un numero selezionato di clienti. In questo modo garantiamo loro uno studio accurato e approfondito degli obiettivi da raggiungere, la scelta del progetto più adatto, e una costante supervisione della parte operativa».

COMPILA IL FORM E VERRAI CONTATTATO DAL NOSTRO STAFF

Open chat
Ciao,
Possiamo aiutarti?
Powered by